< Back

Salvatore D'Agostino

Salvatore D'Agostino

Salvatore D’Agostino è stato Prof. Ordinario di Scienze delle Costruzioni presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Napoli Federico II. Ha svolto un’intensa attività professionale progettando ponti e viadotti, impianti industriali e edilizia civile, dirigendone spesso i lavori.
Negli anni ’80 del secolo scorso è stato membro del Comitato per la Prevenzione del Patrimonio Monumentale dal Rischio Sismico del Ministero dei Beni Culturali, coordinando una ricerca sperimentale sui materiali da costruzione tradizionali delle diverse regioni italiane, eseguita da nove laboratori di Prove Materiali di otto Università Italiane.
Dal 1980 al 2015 è stato Membro del Comitato Regionale del Provveditorato alle Opere Pubbliche della Campania.
Nel 1992 ha fondato il Centro Interdipartimentale di Ingegneria per i Beni Culturali (CiBeC) dell’Università di Napoli Federico II che, da diversi anni, svolge consulenze scientifiche per le maggiori Sovrintendenze del Paese, oltre che per altre Istituzioni ed Enti pubblici.
Il CiBeC promuove inoltre da quindici anni un Corso di Perfezionamento in Ingegneria per i Beni Culturali.
È membro dell’Accademia Pontaniana ed è stato tra i fondatori dell’Associazione Italiana per il Recupero del Costruito, ARco.
Nel 2004 ha fondato l’Associazione Italiana di Storia dell’Ingegneria (AISI), di cui è attualmente Presidente Onorario, nell’ambito della quale ha organizzato otto Convegni Internazionali con cadenza biennale di cui ha curato gli Atti.
Inoltre, ha curato il primo testo di Ingegneria per i Beni Culturali (Bologna, Il Mulino 2017).
È autore di oltre centocinquanta pubblicazioni scientifiche.
Per ulteriori informazioni si rinvia al seguente link:

http://www.cibec.unina.it/docs/Curriculum%20D%27agostino%20ridotto.pdf