< Back

Ruggero Martines

Ruggero Martines

- Laureato in Architettura nel 1971, si diploma presso la Scuola di Specializzazione per lo Studio ed il Restauro dei Monumenti della facoltà di architettura di Roma nel 1973. E’ tra i soci fondatori dell’ARCo.
- 1977 Vincitore al concorso per architetti delle Antichità e Belle Arti viene nominato a coordinare la Sezione Beni Ambientali Architettonici della Soprintendenza di Arezzo.
- 1981 – al 2011 è membro eletto – per tre mandati - del Consiglio Nazionale per i Beni Culturali. Organo generale di consulenza e programmazione e controllo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Dal 1999 è Membro esperto del Consiglio Superiore LL.PP. – Sezione III.
- 1989 -Vincitore di Concorso per dirigente architetto, è nominato nella Soprintendenza Generale agli Interventi Post-Sismici in Campania e Basilicata. Dal 02.11.1995 assume l’incarico di Soprintendente di Salerno ed Avellino. Attende al riallestimento della Pinacoteca Sabauda di Torino ed a quello di Brera in Milano.
- 1993 – al 1996 - E' incaricato dell'insegnamento di Storia dell’ Urbanistica nell'Età Moderna presso l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e ricopre l'insegnamento di Museografia e Museotecnica presso la medesima Università. Dall’A.A. 2005-2006 all’ A.A 2010-2011.
- Dal 1995 - 2001- Dirige i lavori per la realizzazione del parco archeologico di Velia e di Paestum, cura e completa i restauri dei templi di Paestum, finanziati con i Fondi del Gioco del Lotto, restaura la cattedrale di Ravello ed il chiostro del Paradiso in Amalfi.
Dal 07.09.2000 al 14.04.2002 è soprintendente presso la Soprintendenza ai Beni Ambientali Architettonici di Roma, in tale veste, tra l'altro, avvia l'apertura al pubblico del Vittoriano, supervisiona l'attuazione del progetto Mosè per il restauro della tomba michelangiolesca di Giulio II, dirige il restauro del Palazzo della Civiltà Italiana, nei medesimi anni ha ricoperto l’incarico di Presidente dell’ARCo.
- Dal 15.04.2002 al 06.08.2004 - è Soprintendente Regionale ai Beni Culturali del Lazio.
- Dal 06.08.2004 – è Direttore Generale Regionale ai Beni Culturali del Molise.
- Dal 02 novembre 2005 al 30 novembre 2010 è' Direttore regionale per la Puglia .
- Promuove e realizza la riapertura del Museo Archeologico di Taranto e della Galleria Nazionale De Vanna di Bitonto.
- Dal 2005 al 2008 sovrintende ed indirizza con l’incarico di vicecommissario per la ricostruzione del monumentale teatro Petruzzelli, incendiatosi nel 1981 e inaugurato nel 2009.
- Ricopre presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma l'insegnamento di Museografia e Museotecnica dall’ A.A. 2005/06, all’A.A.20016/17.
- È membro dell’ICOMOS. E’stato vicepresidente del Comitato Tecnico Scientifico per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Consiglio Superiore del MiBAC fino al 2011.
- E’ Assessore al Piano Regolatore Generale del Comune di Tivoli dal 2015 al 2019 ed è consigliere incaricato per la redazione del nuovo PIANO URBANISTICO COMUNALE dal 2020 ad oggi.